I migliori collegamenti elettrici con filato altamente conduttivo

Per realizzare i cosiddetti Smart Textiles, materiali convenzionali come i cavi si rivelano spesso problematici perché sono duri, poco flessibili e tendono a rompersi. Inoltre sono considerati poco pratici a causa del loro scarso comfort sulla pelle e della limitata lavabilità. I filati da ricamo conduttivi, sviluppati appositamente per creare circuiti tessili, offrono una soluzione. Invisibili perché nascosti tra due strati di tessuto o indossati direttamente sulla pelle, si lavorano con flessibilità e sono ideali per la produzione di circuiti su prodotti tessili, sensori, attuatori ed elementi riscaldanti, nonché per la trasmissione del suono o per i contatti di paillettes LED.

Il know-how del ricamo incontra le tecnologie di elaborazione

L'esperienza pluriennale nel settore del ricamo, combinata con i moderni metodi di produzione, rendono il celebre filato Shieldex di Statex un filato da ricamo ad alte prestazioni per esigenze particolari. La poliammide rivestita in argento offre un'elevata conducibilità per contatti elettrici ed elementi conduttori. Utilizzabile anche come filo per cucire, è la soluzione smart per creare “e-textile” destinati ad abbigliamento sportivo e da lavoro, moda, sanità, settore automobilistico, prodotti tessili per la casa e molte altre applicazioni tessili intelligenti.

Scaricate subito il flyer HC in formato PDF

Filati HC altamente conduttivi per macchine da ricamo industriali

HC 12

High conductive embroidery thread cone detail

Filato da ricamo spesso rivestito in argento (dtex 235x2) con resistenza < 100 Ohm/m. Particolarmente adatto per circuiti stabili e applicazioni che richiedono la minima resistenza possibile. Su coni da 1000 m per aghi 100/16.

HC 40

Conductive embroidery thread cone detail

Il tuttofare dei filati conduttivi, particolarmente facile da lavorare con dtex 117x2, ad esempio con aghi standard 75/11 o 80/12. La resistenza nominale di <300 Ohm/m può essere variata cambiando la quantità di materiale e il tipo di punto. Disponibile su coni da 2500 m.

Come cambiare la resistenza degli elementi conduttori tessili?

Una resistenza variabile è fondamentale per controllare la conducibilità dei conduttori tessili. Essa si ottiene variando il numero di linee di cucitura. In altre parole la resistenza diminuisce se si utilizza più materiale conduttivo. Quando si ricama, ciò si realizza, ad esempio, applicando diverse linee di impuntura o sovraimpunturando con un punto raso. L'uso di filo sottonavetta conduttivo in combinazione con diverse linee di impuntura può ridurre la resistenza nominale di uscita del filato superiore fino al 90%. Anche la lunghezza del conduttore tessile, la tensione del filo e la densità del punto possono influenzare la resistenza. Per questo motivo vi raccomandiamo sempre di effettuare test e misurazioni fino a trovare il circuito perfetto per le applicazioni in questione.

 

Switch on the Magic – Con i filati Madeira HC