Quando la "Burkhardt & Schmidt Garnfabrik" è stata fondata a Friburgo nel 1919, l'azienda si è affermata fin da subito come produttore di filati da ricamo di alta qualità. Un successo reso possibile combinando i valori tradizionali e l’entusiasmo per l'innovazione dei fondatori dell'azienda.
Nel 1975 la Burkhardt & Schmidt Garnfabrik cambia ragione sociale diventando MADEIRA. Le attività di vendita, fino ad allora prevalentemente orientate sul mercato tedesco, negli anni successivi acquisiscono portata sempre più globale. Grazie ai notevoli investimenti in tecnologia e sostenibilità effettuati negli ultimi anni presso la sede centrale di Friburgo/Foresta Nera, ancora oggi circa il 70% di tutti i filati venduti può essere prodotto nello stabilimento principale.
Oggi MADEIRA, con numerose filiali in tutto il mondo e una infrastruttura di distribuzione internazionale, è uno dei protagonisti del settore.

MADEIRA Cronologia

Madeira è un gruppo a conduzione familiare con sede e stabilimenti produttivi a Friburgo, Germania. Madeira è stata fondata nel 1919 con il nome "Burkhardt & Schmidt Garnfabrik". Originariamente l'azienda Burkhardt & Schmidt produceva fili per cucire in cotone. In seguito l'azienda ha iniziato a produrre anche filati da ricamo in cotone.
Il figlio del fondatore dell'azienda, Rudi Schmidt, alla fine degli anni '50 ebbe l'idea di sviluppare un filato per ricamo a macchina di viscosa. La sua idea innovativa era quella di integrare la lucentezza brillante della viscosa in un filato per il ricamo a macchina. Per ottenere questo risultato, è stato necessario sviluppare un nuovo tipo di filo, poiché la viscosa veniva utilizzata solo per la produzione di tessuti esclusivi.
Negli anni '60 l'azienda ha continuato a ricercare e sviluppare tecnologie di produzione per filati di viscosa, un materiale rivelatosi ideale per il ricamo a macchina. Ancora oggi non esiste un altro filo da ricamo con lucentezza e morbidezza comparabili. L'azienda ha perfezionato il suo filato per ricamo a macchina in viscosa e lo ha chiamato "Madeira CLASSIC". Madeira è stata la prima azienda al mondo a lanciare con successo un filato da ricamo in 100% viscosa di alta qualità per il settore dei ricamifici commerciali.
Nel 1975 la Burkhardt & Schmidt Garnfabrik viene rinominata in "Madeira Garnfabrik", perché il filo per ricamo a macchina "Madeira CLASSIC" nel frattempo è diventato celebre in tutto il mondo. Il nome deriva dall'isola portoghese di Madeira, nota per i suoi pregiati ricami. In passato capolavori del ricamo venivano esportati da quest'isola verso dinastie reali orientali ed europee.
L'azienda è giunta alla terza generazione di conduzione familiare. I fratelli gemelli Michael e Ulrich Schmidt gestiscono ancora oggi l'azienda. Hanno reso Madeira un protagonista globale con diverse filiali in tutto il mondo.
Madeira ha sviluppato "Neon” , il primo filato da ricamo in poliestere declinato nei colori fluorescenti della segnaletica, ad esempio per le giacche di sicurezza. In seguito il ventaglio dei colori “neon” è stato ampliato e il filo è stato rinominato "Polyneon", il filato da ricamo in poliestere per tessuti sottoposti a forti sollecitazioni e indumenti lavati frequentemente.
Lo sviluppo di Madeira ha portato alla nascita di nuovi prodotti e negli anni '80 è diventato uno dei principali produttori di filati da ricamo e di effetto di alta qualità. Ha arricchito il mercato con una varietà esclusiva di filati da ricamo e filati metallizzati come "FS 40" o "Supertwist", il filo scintillante dell'haute couture.
Durante questo periodo i fratelli Schmidt hanno modernizzato, ampliato e sviluppato lo stabilimento di produzione di Friburgo. Oggi Madeira è una delle aziende produttrici di filati più moderne ed efficienti al mondo, che gestisce uno degli impianti di tintura per filati più moderni e sostenibili della Germania.

Oggi il Gruppo Madeira è un protagonista globale a conduzione familiare con 400 dipendenti in tutto il mondo e diverse filiali in Europa, USA e Asia. La sede centrale con il suo stabilimento di produzione si trova ancora oggi a Friburgo, in Germania.